Piezometro di Casagrande

Piezometro di Casagrande
Piezometro di Casagrande

I piezometri Casagrande sono normalmente installati in fori di perforazione realizzati in terreni aventi coefficienti di permeabilità K<10-6 m/sec (da sabbie a limi) per misurare il valore della pressione interstiziale in corrispondenza del livello di installazione della cella filtrante. Lo strumento è costituito da un filtro cilindrico cavo, raccordato a due tubicini ciechi che lo collegano alla superficie. Questo sistema permette di effettuare lo spurgo del filtro facendo circolare acqua in pressione.


Il piezometro di Casagrande è composto dai seguenti elementi:


a) un filtro cilindrico in materiale sintetico (POREX) provvisto di due tappi in PVC di cui quello inferiore con funzioni di protezione meccanica e quello superiore di raccordo con i tubicini;


b) due tubicini ciechi in PVC rigido, del diametro di ½”, che assicurano il collegamento del filtro con la superficie.


L’acqua presente nei pori del terreno satura il filtro e risale lungo i due tubicini in PVC fino al raggiungimento della quota di equilibrio corrispondente alla superficie piezometrica. Il disturbo provocato dall’installazione dello strumento al regime delle pressioni neutre, si può considerare trascurabile grazie all’elevata permeabilità della cella porosa per cui il battente idraulico tra il livello piezometrico entro i tubi e la quota di posa del filtro corrisponde effettivamente alla pressione interstiziale a tale profondità.



File allegato: 46676_PIEZOMETRO DI CASAGRANDE_REV01_2017.pdf
Articoli associati:
c) Freatimetro
Piezometri
c) Freatimetro